Presentazione

Il Presidio di Riabilitazione “Valori” è una struttura privata extra ospedaliera che opera nel campo della riabilitazione dal 2007 offrendo tutela sanitaria attraverso prestazioni giornaliere in regime semiresidenziale, ambulatoriale e domiciliare a favore di soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali ex art. 26, Legge 833/78.
Il Centro di Riabilitazione, la cui titolarità fa capo alla S.P.G.S. S.r.l., è regolarmente autorizzato all’esercizio dell’attività e accreditato istituzionalmente dalla Regione Puglia e, pertanto, convenzionato con il Servizio Sanitario Regionale.

Autorizzazione all’esercizio

Con Delibera di Giunta Regionale n° 1435 del 18 settembre 2007, la Regione Puglia ha rilasciato alla S.P.G.S. S.r.l., l’autorizzazione all’esercizio dell’attività di riabilitazione funzionale di soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali ex art. 26, Legge 833/78 per n°20 (venti) prestazioni giornaliere in regime semiresidenziale da esercitarsi presso il Presidio di Riabilitazione Valori sito in San Giovanni Rotondo alla Via M. Fiore angolo Via Circonvallazione.

Accreditamento istituzionale

Con Determina Dirigenziale dell’Assessorato alle Politiche della Salute n° 371 del 12 novembre 2007, la Regione Puglia ha conferito alla S.P.G.S. S.r.l., ai sensi dell’art. 24, comma 6, Legge Regionale 28 maggio 2004, n°8 e s.m.i., l’accreditamento istituzionale per l’attività di riabilitazione funzionale di soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali ex art. 26, Legge 833/78 per n°20 (venti) prestazioni giornaliere in regime semiresidenziale da esercitarsi presso il Presidio di Riabilitazione Valori sito in San Giovanni Rotondo alla Via M Fiore angolo Via Circonvallazione.

Accreditamento istituzionale

Con Determina Dirigenziale dell’Assessorato alle Politiche della Salute n° 327 del 28 novembre 2012, la Regione Puglia ha conferito alla S.P.G.S. S.r.l. – Presidio di Riabilitazione Valori, ai sensi dell’art. 24, comma 3, Legge Regionale 28 maggio 2004, n°8 e s.m.i. e dell’art.9 del Regolamento Regionale n.16 del 4/12/201, come modificato dal Regolamento Regionale n.20 del 4 agosto 2011, l’accreditamento istituzionale per n. 25 prestazioni giornaliere di assistenza riabilitativa domiciliare.